Menu

Ad Assisi uniti contro chi vuole dividere

Ad Assisi uniti contro chi vuole dividere

Si svolgerà dal 18 al 20 settembre l’incontro internazionale “Sete di Pace. Religioni e Culture in dialogo" promosso quest’anno ad Assisi da Comunità di Sant’Egidio, Diocesi di Assisi e Sacro Convento a 30 anni dallo storico incontro delle religioni per la pace convocato da Giovanni Paolo II. Ad aprire l'incontro ci sarà il presidente Sergio Mattarella. A chiuderlo, Papa Francesco. 

Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio: “Siamo entrati nel tempo della globalizzazione. La grande sfida che viviamo oggi è che da una parte c’è la globalizzazione che ci spinge a vivere insieme e dall’altra il terrorismo che ci vuole dividere. Saremo allora ad Assisi per dire che noi cerchiamo l’unità contro chi ci vuole dividere”.

Sono ad oggi 511 i leader delle religioni mondiali che hanno accolto l’invito e 12 mila i pellegrini che raggiungeranno la città del poverello per seguire l’incontro e la preghiera per la pace. Per tre giorni Assisi sarà la capitale dello Spirito e la casa di vescovi cattolici e anglicani, rabbini e buddisti, imam e muftì. Ci saranno anche il Patriarca ecumenico Bartolomeo I, l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby, il pastore Olav Tveit del Consiglio mondiale delle Chiese e il Patriarca siro-ortodosso Efrem II che giunge dalla martoriata terra siriana.

Prenderanno la parola anche i ministri Andrea Orlando sulla situazione delle carceri, Stefania Giannini su scuola e pace, Gianluca Galletti sulla salvaguardia dell’ambiente. A promuovere l’evento - quest’anno in sinergia - sono la Comunità di Sant’Egidio, la Diocesi di Assisi e il Sacro Convento. 

 

back to top

 

Piazza Duomo, 1 - 87100 Cosenza (CS) Italia
Telefono: (+39) 0984 77864‎ - E-Mail: info@cattedraledicosenza.it - Sito Web: www.cattedraledicosenza.it
Copyright © 2016 - Tutti i diritti riservati

 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione